Teleriabilitazione nei disturbi specifici dell’apprendimento (DSA)

I progetti di trattamento dei disturbi specifici di apprendimento comprendono anche l’utilizzo di programmi di teleriabilitazione, intesa come processo riabilitativo a distanza che usa dispositivi informatici con il monitoraggio da parte del clinico. L’utilizzo di questa modalità di intervento consente di integrare il percorso di presa in carico riabilitativa ambulatoriale con attività svolte a livello domiciliare, consentendo una riduzione dei costi e tempi nell’accesso al percorso e l’integrazione della riabilitazione nel contesto di vita del soggetto. Alcune evidenze inoltre sottolineano una superiorità in termini di costi-benefici per quanto riguarda l’efficienza della teleriabilitazione rispetto all’intervento ambulatoriale. 

La teleriabilitazione applicata ai disturbi del neurosviluppo assume una rilevanza notevole perché l’esercizio quotidiano è importante per un sistema in via di sviluppo che necessita di allenamento costante per acquisire competenze o automatizzarle. 

Presso il nostro servizio di neuropsicologia, è possibile effettuare trattamenti di teleriabilitazione finalizzati al recupero degli apprendimenti scolastici e delle funzioni cognitive trasversali come la memoria o l’attenzione. 

Il trattamento prevede l’impostazione del programma riabilitativo da parte del clinico che assegna gli esercizi, il monitoraggio quotidiano del clinico della prestazione del bambino e l’esercizio a casa del bambino con il supporto dell’adulto, precedentemente istruito dal clinico.  Presso la nostra associazione abbiamo attive la piattaforma di Anastasis Ridinet e le piattaforme di Erickson Didalabs ed Epro.

Per maggiori informazioni scriveteci:

[contact-form-7 404 "Non trovato"]