Compensare significa letteralmente bilanciare, retribuire, risarcire,determinare una situazione di equilibrio, dare soddisfazione a qualcuno per qualcosa che ha fatto.

Per noi significa anche “Pensare Insieme”, aiutarci e supportarci trovando le strategie e le modalità migliori attraverso l’uso delle nuove tecnologie.  Abbiamo pensato che questo nome fosse perfetto per descrivere gli obiettivi dei nostri progetti: dare soddisfazioni ai ragazzi con DSA e riequilibrare una situazione di svantaggio ai quali sono spesso purtroppo destinati.

COMPENSA L’Associazione collabora da diversi anni con vari enti educativi siti nel territorio bergamasco per la realizzazione di progetti destinati a ragazzi e bambini con difficoltà di apprendimento, nonché alle loro famiglie e alla rete educativa in cui essi sono inseriti.

Per questo scopo l’associazione può contare sulla collaborazione di figure professionali qualificate (psicologi, psicopedagogisti, insegnati ed educatori specializzati) e sulla convenzione pluriennale stipulata con la cooperativa Anastasis di Bologna.

I nostri progetti riguardano principalmente la realizzazione di doposcuola specializzati, progetti di didattica inclusiva e la compartecipazione ad attività di screening e ricerca azione nella scuola primaria.